Gelatina di melacotogna e cotognata – Quince jelly and quince paste candy

La mia amica Livia, grande cuoca e proprietaria dell’agriturismo Monte Asprano, mi ha insegnato queste due ricette fantastiche con la melacotogna da fare contemporaneamente e senza sprechi.

Gelatina

Ingredienti:
Mele cotogne
Zucchero

Tagliare le melecotogne e copritele con l’acqua. Fare bollire finch’è non diventino morbide.
Togliere e passate il succo e pesarlo. Per ogni kg di succo aggiungete 1kg di zucchero. Fate bollire e schiumate se necessario. La gelatina è pronta quando non cola quando messa su un piatto ma si è addensata.
Mettere in vasi lavati precedentemente, quando sarà freddo chiudere bene e fare bollire per poter mantenere la gelatina per molto tempo.

Cotognata
Ingredienti: 
Mele cotogne cotte
Zucchero


Mentre cuoce la gelatina di melecotogne potete fare la cotognata. Prendete le melecotogne cotte precedentemente passatele nel passa patate (ci vuole del tempo per fare quest’operazione). 
Una volta passata mettete la crema con lo zucchero circa 400gr per kg di purea circa. fate bollire per poco tempo, sentirete che si attacca in fondo alla pentola.
Ora potete mettere la purea dandolo uno spessore di 1 o 2 cm, su dei vassoi sopra la carta da forno e lasciatela asciugare per qualche settimana. Se accendete il forno per cucinare mettete i vassoi dentro quando è tiepido spento così da velocizzare l’essicatura. (potete pure mettere la purea in piccoli stampini per darli delle forme diverse).
Quando saranno pronti tagliateli a cubetti e mangiateli come caramelle oppure accompagnato da formaggi! Qualcuno aggiunge dello zucchero esternamente sui cubetti.
I cubetti possono essere tenuti in uno contenitore ermetico per anni.
 Buon lavoro! 


                               

My friend Livia, a great cook and owner of the agriturismo Monte Asprano, taught me these two fantastic recipes with quinces to do at the same time and without any waste.


Jelly
Ingredients:
Quince
Sugar

Cut the quinces and cover them up with water. Let it boil until quince have become soft.
Take the juice out of the pan,  sive and weigh it.
For each kg of juice add 1kg of sugar. Let it boil and foam if necessary. The jelly is ready when it is dense when you put some on a plate. Pour in previously washed pots, wait for it to cool down, close the pots tightly and boil the pots of jelly so to maintain them for a long time.
Quince paste
Ingredients: 
Cooked quinces
Sugar

While the jelly cooks you can make the cotognata. Take the cooked quinces and  puree it in a potato ricer  (it will take some time to do this operation). Once all purred put it in a pan, for each kg of puree add 400gr of sugar and cook, boil for a short time as it tends to stick on the bottom of the pan.
Now you can put the puree on a tray on oven paper with the thickness of 1 or 2 cm. Let it dry for a few weeks. You can use the heated oven (but with the over turned off) to speed up the drying procedure. (You can also put them in small containers to give the candy different shapes.)
When these will be dry, cut them in small scquares and eat them as candy or with cheese! 
You can add sugar around the squares if eaten as candy. 
If kept in air-tight contianers they will last for years. 
Emma
(Foto da- photos from buttalapasta.it e pourfemme.it)

2 thoughts on “Gelatina di melacotogna e cotognata – Quince jelly and quince paste candy”

  1. ecoenonspreco ha detto:

    mai fatta la cotognata..non pensavo fosse così facile, buono a sapersi.

    Grazie per la dritta!:D

    Manuela

  2. naturalmentefelici ha detto:

    Prego facci sapere come ti viene.
    Emma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *