Scopriamo le magie delle nostre città – Discover the magic of your town

Il weekend scorso ho scoperto dei tesori nella città in cui vivo da 20 anni! Degli angoli nascosti sconosciuti anche agli stessi abitanti,  dei luoghi pieni di fascino, cultura e storia che meritano di essere visitati per sentire le storie e gli aneddoti ma anche per riempire gli occhi di bellezze uniche!


C’è una casa medioevale a Perugia  dove si respira la storia della città, la cultura, l’artigianato e il lavoro di 4 generazioni. È la “Vetreria di Moretti Caselli” dove dal 1859 una famiglia si dedica a creare vetrate per chiese, palazzi e case. Il museo-laboratorio è nella casa dove tuttora vive la famiglia ma dove un meraviglioso museo è stato creato per condividere con il mondo la loro storia, le bellezze e la cultura rinchiusi in quei muri.  www.studiomoretticaselli.it

Dopo essermi riempita gli occhi di bellezze uniche e di aver sentito da una giovane artista il desiderio di portare avanti l’arte e il lavoro della sua famiglia sono andata in un altro museo-laboratorio artigianale.

Il Museo-Laboratorio di Tessitura a mano Giuditta Brozzetti. Anche questo è collocato in un luogo magico e pieno di luce, una chiesa sconsacrata.

 

Dopo quattro generazioni realizzano ancora oggi, tessuti artistici con motivi decorativi legati alla grande tradizione tessile medievale e rinascimentale italiana e in particolare Umbra.
Lavorano con telai manuali – dei telai antichi recuperati dalla bisnonna dell’attuale custode – la quale custodisce i segreti di questi telai ma anche di tutta la storia della loro famiglia che rappresenta cultura, storia della donna, storia dell’industria e dell’artigianato. www.brozzetti.com
Sono due giovani donne Maddalena Forenza e Marta Cucchia, amanti della loro storia e desiderose di voler condividere i loro luoghi incantati pieni di amore e di cultura. Invito tutti a scoprire questi luoghi unici per fare un salto indietro nel passato medievale del nostro paese!
Un modo per passare un fine settimana senza scappare dalle città è di riscoprire le bellezze nascoste locali in fondo anche questo è downshifting!

Last weekend I went to visit incredible treasures in my town I knew nothing about these places even though I have lived here for 20 year!  These hidden beauties, even from locals, which are full of history, culture and fascination which  deserve a visit to hear the stories and the history but also to fill ones eyes with medieval unique beauty! There is a medieval house in Perugia where one can breath the history of the town, the culture, the artisanship and the work of four generations. It is  “Vetreria di Moretti Caselli” where since 1859  a dedicated family has created painted windows for churches, antique buildings and houses. The  laboratory is in the house where the family still lives in,  where the museum has been created to share with the world the history, the beauty and the culture closed within these incredible walls. www.studiomoretticaselli.it
After seeing unique beauties and hearing a young artist’s desire to continue its family art  work I went to visit another laboratory-museum. 


The Museo-Laboratorio di Tessitura a mano Giuditta Brozzetti.  Also this one is in a magical place, full of light as it is in a deconsecrated church.

After four generations they still produce artistic fabric with decorative patterns linked to the great textile medieval and renaissance Italian but mainly Umbrian tradition.

They work on manual  weaving fabric- the manual machines were all recuperated by the great-grandmother of the local custodian – she is also the custodian of the crafts and the history of her family which represents the culture, the history of women, the history of artisanship. www.brozzetti.com

These two young women Maddalena Forenza and Marta Cucchia, lovers of their own history and the will to share their  wonderful places full of love and culture. I invite all to discover these unique museums which will bring you back into medieval times in our country!
A way to avoid escaping from our cities on weekends is to discover the hidden local beauties, isn’t this downshifting too?

Emma

(Ringrazio Laura e Denise per avermi regalato le loro foto/ I thank my friends Laura and Denise for the photos they gave me)

3 thoughts on “Scopriamo le magie delle nostre città – Discover the magic of your town”

  1. Nirvana ha detto:

    Condivido pienamente e sarebbe anche meraviglioso che i giovani si dedicassero a far restare in vita certi mestieri “a rischio d’estinzione” anche perchè l’artigianato è forse l’unico modo per risollevare la nostra economia.. Bellissime foto e post molto interessante, grazie! Un abbraccio.

  2. tatatita ha detto:

    ritengo che mantenere le tradizioni e soprattutto trasmetterle, sia da incentivare. L’artigianato è un settore potenzialmente in crescita e ce lo dimostrano diversi studi e ricerche. Quindi i giovani che ne hanno l’opportunità, colgano questa meravigliosa pratica ormai persa; “tramandare a chi viene dopo di noi”

  3. naturalmentefelici ha detto:

    Avete proprio ragione anche se queste due giovani donne avrebbero proprio bisogno di maggiore appoggio da parte della cittadinanza e dell’amministrazione visto che sono dei laboratori-musei. Speriamo che ognuno di noi trovi qualche tesoro nascosto del nostro bel paese e che venga promosso. Alla fine solo noi possiamo fare la differenza!

Rispondi a Nirvana Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *