Facciamo un orto! – Lets start a vegetable garden!

Questo è un ottimo momento per iniziare a pensare a fare un orto. Come diciamo sempre su Vivere bene con poco: l’arte del downshifting si possono coltivare ovunque!
Vi avevo già postato il bellissimo video che mostra come un terrazzo può regalare cibo insieme a fiori e verde.  
This is perfect timing for a kitchen garden. As we always say in our Facebook page you can coltivate anywhere!
I had already posted this great video which shows how a veg patch can be done on a terrace together with flowers and plants.
Certo non tutti hanno un tetto a disposizione ma magari avete un giardino condominiale, un terrazzo, un fazzoletto di terra davanti a casa e allora è arrivato il momento per iniziare a preparare lo spazio per piantare le verdure.
Off course not all have a big roof but maybe you have a balcony, a terrace, a comunal garden or a small piece of land in front of your house, so now is the time to start preparing the area to plant vegetables. 

(Containergardening.about.com)

Io ho un orto da 4 anni, l’ho creato vicino a casa perche è più comodo e ogni anno aumento le tipologie di verdure e aumento le quantità a seconda delle nostre esigenze.
E’ sempre un bene pianificare le cose, per esempio non è necessario avere 4 piantine di cetrioli perche producono molte verdure e non si mantengono molto ma ne bastano 2 (noi siamo in 7 e a volte avanzano) lo stesso vale con le zucchine, ma i pomodori ne piantiamo molti e di vari tipologie, da sugo, da insalata; la lattuga la piantiamo ogni 15 giorni cosi ne abbiamo sempre e non tutta insieme….ecco la difficoltà sta nel capire le verdure ma piano piano tutti voi riuscirete a farlo.
I have had a vegetable patch  for 4 years now, I made it close to my house as it is more convenient and each year I have planted more vegetables and more varieties according to our needs.
It is good to do some planning ahead of time, for example, don’t plant 4 plants of cucumber as they produce a lot and it is not possible to keep them for a long time, so we only plant 2 (that is enough for 7 of us), the same can with zucchinis, but we plant lots of tomatoes and many varieties too for sauce, salads…we also plant lettuce every 15 days so we have some all the time but not all at ounce…this is the main difficulty, understanding vegetables but you will slowly learn.
Per chi inizia consiglio di acquistare le piantine già pronte (non sono mai costose), ma se avete il pollice verde provate pure a seminare e ora è un ottimo momento per iniziare le semine in casa. Bastano vasetti o bottiglie tagliate, concime e semi di varie tipologie. Segnate cosa avete seminato e tenete i vasi sui davanzali.
To start off I suggest to plant small plants (these aren’t expensive), but if you are confident with planting seeds this is the right time to start seeding at home. Just plant them in yogurt pots or cut out plastic bottles, put in some soil and seeds. Write on them what you planted and put them on your window sill.
La maggior parte delle verdure non hanno bisogno di molta terra, bastano circa 15/20 cm di profondità perciò i vasi o qualsiasi tipo di contenitore andranno bene. Avanti con la fantasia con contenitori di recupero! Per le verdure come patate e carote servono contenitori più profondi.
Most vegetables don’t need much soil, they grow in only 15/20cm depth, so vases and any other types of containers are great. So just recuperate any container and start!
For patatoes and carrots you will need deeper containers.

(www.terranauta.it)
  (vocearancio.it)
(questo tipo di orto rialzato è ottimo per l’organizzazione vicina a casa. Se avete persone anziane o disabili potete farli più alti cosi sono di facile accesso per loro /This is ideal for an organised veg. patch by your house. If you have old  or disabled people at home you can do these higher so to help them access them)

Ora consiglio a tutti di pianificare i spazi, capire l’esposizione e iniziare a pensare come potete organizzare il tutto. Se avete un balcone piccolo, pensate di piantare in verticale molte verdure sono rampicanti perciò basterà creare dei supporti con cannine e reti. Create un sistema di irrigazione oppure potete decidere di fare tutto manualmente.
I can only suggest you to plan the area, understand the exposition and start thinking about how you can organise it all. If you have a small balcony, think about vegetables which grow vertically and create suports with canes and string. Create a watering system or water manually.
                
Emma

 Alcuni link interssanti /intereting links:

www.urbanorganicgardener.com/container-gardening
kitchengardeners.org
www.magnoliaculture.com/vegetable-garden/www.coltivareorto.it
www.giardinaggiofacile.it/orto/preparare-orto.php
www.coltivareorto.net

5 thoughts on “Facciamo un orto! – Lets start a vegetable garden!”

  1. lamammadimarc ha detto:

    Buongiorno!E’ anche importante dire che è fondamentale seminare piante di stagione e varietà locali, perché in questo modo potranno fornirci il massimo di nutrimento e vitamine, mentre fuori stagione ci daranno sopratutto acqua povera di nutrienti. Quindi per chi volesse iniziare a febbraio c’è tempo per i porri, cavoli e broccoli, insalate, spinaci, rucola,…..insomma, tutto quello che è verde :-))) mentre da aprile si piantano i pomodori, peperoni, melanzane…che crescono benissimo anche sul balcone (provare per credere!). Consiglio l’acquisto di un calendario lunare (è un libricino) perché seguirlo farà crescere le piante molto più velocemente e rigogliose. Per esempio ieri era giorno per piantare le foglie, oggi i frutti e magari in uno stesso vaso rettangolare fare le associazioni di piante (tipo coipolla + broccolo) perché si aiutano a vicenda. Buon raccolto! Francesca

  2. naturalmentefelici ha detto:

    Grazie Francesca. Hai proprio ragione. Ora però come ho scritto si puo iniziare a seminare in casa cosi da piantare le piantine nel momento giusto. Purtroppo per piantare in terra dipende anche dalla zona. L’Italia è cosi lunga che i tempo (causa freddo) cambiano a seconda della zona. Ma ne riparliamo fra un paio di mesi! 🙂

  3. verdelinda ha detto:

    Ciao Emma, non sono riuscita a visualizzare alcune foto del tuo post, in particolare mi interessano quella con accanto scritto terranauta e la successiva…, magare mi puoi scrivere il link diretto alle foto? grazie Linda

  4. marica ha detto:

    Ciao!!! Io inizio oggi…. Qualche consiglio per questo mio primo giorno da ortolana??? Al momento dispongo di tanto tempo libero (neo-disoccupata) e queste nuove belle giornate oltre a risollevarmi l’umore mi invogliano al contatto con la natura. Parto da zero, quindi accetto ogni tipo di consiglio 🙂

  5. naturalmentefelici ha detto:

    I link sono già scitti magari digitatele direttamente. Emma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *