River of Waste

Il documentario (purtroppo l’ho trovato solo in inglese) River of Waste, spiega come un fiume è stato completamente inquinato dalle fattorie intensive negli Stati Uniti. Questo inquinamento è dovuto ai rifiuti animali delle fattorie, prevalentemente dalle sostanze chimiche date agli animali stessi.
River of Waste spiega l’evoluzione delle industrie alimentari intensive e le conseguenze per la fauna del fiume, ma anche per la salute dell’uomo che ci vive.
Molti scienziati hanno dimostrato che gli effetti sulla vita dell’uomo sono comparabili agli effetti di una mini Chernobyl (problemi alla cute, agli occhi, all’apparato respiratorio ma anche neurologici).

Come fa una nazione ad ignorare delle pratiche che danneggiano i propri cittadini?
L’acqua è vita, come abbiamo già visto in questo documentario.
Il documentario analizza sia l’uso dei antibiotici per l’uomo e sopra tutto sui animali i quali sono diventati immuni a molte sostanze. L’aumento di ormoni nelle carni and il grande numero di carcasse e dei escrementi nelle acqua e nelle fogne hanno reso le acque pericolose ma anche l’aria e la terra! 
Emma
This documentary looks at the potential hazards caused by factory farms in the United States, particularly by waste disposal.
Beginning with a history of the American food system, River of Waste shows its evolution to large-scale corporate farms where pollution and use of growth hormones threaten both individual health and the future of our planet.
A River of Waste exposes a huge health and environmental scandal in our modern industrial system of meat and poultry production.
Some scientists have gone so far as to call the condemned current factory farm practices as mini Chernobyls. In the U.S. and elsewhere, the meat and poultry industry is dominated by dangerous uses of arsenic, antibiotics, growth hormones and by the dumping of massive amounts of sewage in fragile waterways and environments.
The film documents the vast catastrophic impact on the environment and public health as well as focuses on the individual lives damaged and destroyed.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *