Coltiviamo la luffa – Coltivate loofah

Scriviamo spesso di come pulire casa ecologicamente ma qualche anno fa mi sono chiesta qual è un modo ideale per pulire senza inquinare se poi uso una spugna sintetica?
Dopo un pò di ricerca ho scoperto la luffa e dopo aver trovato dei semi l’anno scorso l’ho piantata.
La luffa è un vegetale assomiglia ad un cetriolo, infatti in molti paesi asiatici si mangia ma se lasciate il frutto sulla pianta diventa molto grande a dopo che si sia seccata, basta togliere la pelle e avrete una bellissima spugna. Anzi ne avrete più di una visto che ogni pianta ne fa circa 10/15 e che ogni frutto può essere tagliato in + pezzi ideali per pulire le stoviglie, per pulire casa oppure da usare sotto al doccia sul corpo. Ebbene sì, è ruvida al punto giusto perciò toglie lo sporco e il grasso senza grafiare. NON assorbe perciò dopo aver pulito vi serve uno strofinaccio per assorbire (ad esempio una vecchia t-shirt).
 (ecco la mia luffa per i piatti e pentole dopo 8 mesi /here is my luffa sponge after 8  month of use to wash plates and pans)
La cosa fantastica è che può essere lavato in lavastoviglie o in lavatrice e che dopo mesi d’uso potete semplicemente buttarla in compostiera o nella raccolta dell’umido!
Se piantate i semi avrete una bellissima copertura per un pergolato perché cresce molto in fretta ed è molto coprente. Ogni frutto fa tantissimi semi da regalare e da ripiantare l’anno successivo!
Inoltre se ne avrete tanta potete creare dei bellissimi regali per amici e parenti facendo dei guanti per la doccia. Basterà tagliare un cilindro nel mezzo e tenere una metà aperta, cucitela su un quadrato di spugna (va bene anche un asciugamano che non usate più), rifinite il contorno cucendo intorno una striscia di stoffa per rifinire la spugna, create un asola per appendere il guanto, ora avete un esfoliante naturale per il corpo!
Il video qui sotto vi spiegherà come coltivarlo.

Emma

We often write about how to clean your home ecologically but a few years ago I started asking myself which was the ideal way to clean without if I use a synthetic sponge?
After a while I discovered the loofah and after finding the seeds I managed to plant it last year. Loofah is a vegetable which resembles a cucumber, it is eaten in many Asian countries but if you leave it on the plant and let it grow and dry out you will take the skin off and take out all the seeds and you will be left with a rough sponge . Actually you will have many sponges as there are big and they can be cut out in many pieces and each plant may have 10/15 vegetables, these are ideal to wash the dishes, clean your bathroom but also under the shower as a light exfoliating glove. Yes it is slightly and i twill take away all the grease from your plates or the dirt from a sink. It does NOT absorb water so you will need an old t-shirt to absorb left over water when you clean.  
 
The best thing is that it can be washed in the washing machine or in the dishwasher and after many months of use it can simply be put in a composter as it is a vegetable!  

If you plant the seeds you will have a great roof or arch as it grows fast and it is a climbing plant. Each fruit also gives lots of seeds so you will have many to give out to friends and to plant for the following year!

If you have too many you can also make wonderful gloves with an old towel to give as presents to friends and family. You will need to cut the luffa open and sow it flat on a piece of towel (as big as your hand) , add a nice cotton ribbon on the edge of it and add another piece of towel (maybe from an old towel), add a string to hang it and you will have a great exfoliating glove for the body!

3 thoughts on “Coltiviamo la luffa – Coltivate loofah”

  1. lunadiluni ha detto:

    Bella! Quanto diventa alta la pianta della luffa? E quando si pianta?…. E, infine, i semi dove li trovo? Grazie, un caro saluto. Stefania

    1. naturalmentefelici ha detto:

      Ciao,

      è rampicante perciò come ho scritto può fare da copertura ad un pergolato oppure striscia lungo una rete. La pianti ora, i semi le trovi in rete basta che scrivi semi di luffa e trovi chi te li vende. Ricordati che ti bastano 1/2 piantine! Emma

  2. Lolò ha detto:

    Ciao, davvero molto interessante il tuo blog e si anche esperta di luffa! Complimenti!!
    Spero tu possa aiutarmi perché le mie piantine di luffa non crescono. Sono piantine da seme, spuntate a Maggio e piantate dopo qualche settimana in piena terra che non vogliono “partire”. Sono sempre piccole, hanno messo al max un paio di nuove foglie e non capisco il perché. Sono a pieno sole e le innaffio tutte le sere. Dove sbaglio? Spero che potrai aiutarmi e darmi dei consigli, perché ci tenevo proprio ad usare le mie spugne quest’anno..

    Un abbraccio
    Lolò

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *