Genuino clandestino

Oggi vi presentiamo il documentario intitolato Genuino Clandestino. Questo film è spesso proiettato in associazioni, nei gruppi del Movimento della decrescita felice o della Transition network.
                                          
E’ un film di Nicola Angrisano sul “Movimenti di Resistenza Contadina”. Decine di coltivatori, allevatori, pastori e artigiani si uniscono nell’attacco alle logiche economiche e alle regole di mercato cucite sull’agroindustria, per difendere la libera lavorazione dei prodotti, l’agricoltura contadina, l’immenso patrimonio di saperi e sapori della terra.
Da questa rete nasce la campagna “Genuino Clandestino”, con donne e uomini da ogni parte d’Italia che si autorgnizzano in nuove forme di resistenza contadina.
Mentre la burocrazia bandisce dal mercato migliaia di piccoli produttori, il consumatore continua a subire, spesso inconsapevolmente, modelli di produzione del tutto inadeguati a garantire genuinità ed affidabilità dei cibi.
Nel documentario si raccolgono testimonianze di molte parti del nostro Paese, e vengono analizzate le dinamiche del mercato alimentare, al fine di trovare nuove forme di “resistenza contadina”. Nel filmato è presente anche un intervento interessante anche quello del preside della Facoltà di Agraria di Bologna Andrea Segrè, l’inventore di Last Minute Market, che spiega come attualmente il sistema funzioni male, dato che “non riusciamo a nutrire i 2/3 della popolazione mondiale, mentre potenzialmente potremmo nutrirne il doppio”.
Emma
This post has not been translated as it talks about a documentary which can only be found in Italian.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *