Centrifugati e frullati – Smoothies

A grande richiesta iniziamo questa “rubrica” per fare frullati e centrifugati per ogni momento della giornata. Mi sono avvicinata ai frullati, leggendo molto sull’argomento, devo essere sincera, non ci sono molti libri, sito ne blog in italiano che parlano dei effetti positivi dei frullati nella nostra dieta. Perciò eccoci qui!
Uno dei motivi per il quali mi sono interessata è stato dopo aver visto un documentario sulla cura del cancro. Ora non dico che un frullato ci salverà ma magari ci aiuterà a consumare più frutta e verdura perciò ci aiuterà ad essere più sani.
Credo che i frullati possono essere d’aiuto a disintossicarci dai eccessi alimentari e che possano aiutarci a ripulire la nostra pelle ed i nostri organi, inoltre essendo pieni di vitamine sono ottimi per prevenire varie malattie di stagione.
Siccome la dieta ideale dovrebbe contenere almeno 5 porzioni di frutta e verdura, possiamo pensare che se beviamo 2 centrifugati (frullati) al giorno potremo sicuramente superare queste 5 porzioni soprattutto se poi aggiungiamo delle verdure e della frutta durante i nostri pasti.
L’idea iniziale è di suggerire idee usando prodotti di stagione, locali (il più possibile) e di facile accessibilità. Scriveremo sia ricette per frullatore che per centrifughe o per entrambi.
Il mio primo frullato!
Per 2 bicchieroni
50gr noci tritate
200gr frutti di bosco (ne avevo un pò congelati)
3 cucchiai di miele (o altro dolcificante naturale a piacere, succo di agave, sciroppo d’acero, stevia…)
1/4 limone pelato
400ml di acqua
ghiaccio
                                                          
Ho tritato finemente le noci ho poi aggiunto ogni ingrediente nel frullatore mischiando bene dopo ogni aggiunta.
Questo frullato è una bomba! Ha un buon apporto di vitamine, zuccheri e grassi buoni. Ne ho bevuto un bicchiere per colazione e devo dire che ero attiva, sveglia e pienissima fino all’ora di pranzo!
Se lo volete fare per i vostri figli, considerate l’idea di passarlo in un colino perche alcuni semi e alcuni pezzini di noce rimangono nel frullato.

Emma

As requested, we are now starting a new page about smoothies good for all moments of the day. I have started making smoothies after reading a lot about them but as there isn’t a lot of literature about the benefits of them in Italian,  so  here we are! 
One of the main reasons I started reading about smoothies is because I saw an interesting documentary about them to help cure cancer. Now I cannot say that they actually cure illnesses but maybe drinking more of them each day will help us improve our health.
I believe that smoothies can help us detox from food excess and help us clean our skin and clean our internal organs. As these are full of vitamins we can be sure that they will prevent us from many seasonal illnesses. 
As ideal diets should contain at least 5 portions of fruit and vegetables each day, we can easily think that by drinking at least two smoothies each day we can intake more than 5 portions especially if we then eat vegetables and fruit during our normal meals.
The idea is to suggest recipes by using seasonal produce, as local as possible and of easy access to all. We will write recipes for juicers and for blenders.
My first smoothie!
For 2 big glasses
50gr of walnuts
200gr mixed berries (mine were frozen)
3 teaspoons of honey (or any other natural sweetener such as agave juice, maple syrup or stevia)
1/4 peeled lemon
400ml water
Ice cubes
I grind the walnuts and I then added all the ingredients mixing well after each one in a blender.
This smoothie is a great! It has lots of vitamins, good sugars and good fats. I drank a big glass for breakfast which kept me well awake and active and full up until lunch time!
If you give it to children you might consider filtering it as a few pieces of walnuts and berry seeds can be found.

4 thoughts on “Centrifugati e frullati – Smoothies”

  1. Micaela ha detto:

    Vero.
    Io non ho l’abitudine di fare frullati, ma era da tempo che stavo riflettendo sull’eventualità.
    Forse mi servivano la tua spinta e le tue motivazioni.
    Grazie

    1. naturalmentefelici ha detto:

      Bene spero di essere la spinta giusta! Emma:)

      1. Paterna ha detto:

        Ciao Ileana, io non amo la parola smitohoe e continuo a chiamarli frullati, ai miei tempi non c’erano distinzioni e continuo cosec 😉 Comunque si chiami questo tuo bicchierozzo lo berrei d’un fiato, a proposito ne ho uno uguale. Buona settimana, io continuo ad avere il problema che mi si spegne il pc in continuazione per cui mi prendo una pausa e vado in montagna, un abbraccio 🙂

  2. Ash ha detto:

    Ho giusto appena comprato un frullatore..mi sbizzarrirò soprattutto con l’arrivo del freddo!

Rispondi a Ash Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *