Spighe di lavanda – Lavander spikes

                                                          
Come al solito in questo periodo dell’anno parliamo di lavanda. Oltre che ai sacchetti di lavanda per i nostri cassetti, tante idee per il suo uso in cucina come queste ricette per il tè e una torta, oggi vi spiego come fare le spighe.
La mia amica Laura è stata molto paziente ad insegnare questa tecnica alle mie bimbe, le quali hanno poi passato il loro nuovo sapere pure a me! Come facevo a non condividerlo con voi?

As usual during this period of the year we talk about lavender. Other than  lavander sachets for our draws, we ahve also talked already of its many uses in food such as the tea and cake, I will explain to you how to make lavander spikes.
My friend Laura was very patient in teaching my daughters how to make these spikes, they then tought me how to make them! How could I not share this with you?

Vi servirà/You will need:
fiori di lavanda – Lavender flowers
forbici – scissors
cesoie – cuttors
spago – string
fiocco – ribbon

Iniziate col cogliere la lavanda con lo stelo molto lungo e togliete tutte le foglie ed i fiori laterali.
Start by picking your lavender with a very long stem and take off all leaves and side flowers.

Mettete i fiori a pari altezza, legate i steli con uno spago a circa 1cm sotto il fiore.
Place the flowers at the same height, tie the stems with the string at about 1cm below the flower.

Girate il mazzo a testa in giù e girate i gambi sopra i fiori, una volta finito, legate di nuovo gli steli.
Turn the bunch upside down and fold the stems over the flowers, once you have finished, tie the stems again.

                                           
Rigirate la spiga e ripetete l’operazione coprendo del tutto i fori, legate di nuovo i gambi.
Turn the spike again and repeat as explained previously so to cover all the flowers and tie the stems again.

                                           
Se avete ancora abbastanza lunghezza dei steli fate un terzo giro, altrimenti legate i gambi e pareggiate la parte finale.
If you still have enough stems to fold them again a third time just repeat the same operation as above. Otherwise, tie the stalks and cut them equal.

                                            
Per concludere decorate le spighe con un nastro colorato.
Decorate the spikes with a colourful ribbon.

Emma

4 thoughts on “Spighe di lavanda – Lavander spikes”

  1. francesca ha detto:

    Quest’anno la lavanda e` davvero bella nel mio giardino e ci sono anche fili lunghissimi adatti a queste spighe……le preparero`….magari questo fine settimana!
    farncesca

    1. naturalmentefelici ha detto:

      Facci sapere come vanno! Emma

  2. Complimenti per il blog, una bella scoperta di oggi!!!
    Siete bravissime! Anche noi ci dilettiamo in tanti nuovi esperimenti e scoperte. Vi invitiamo a fare un giro sul nostro blog. Con la lavanda abbiamo anche fatto recentemente una marmellata buonissima! http://greatcountryhouse.blogspot.it/ 🙂 ciao!

    1. naturalmentefelici ha detto:

      Grazie a te e sì ti veniamo a trovare di sicuro! Emma:)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *