Non sprechiamo cibo!


(http://www.commercialappeal.com/news/2007/sep/18/the-free-way/)

Oggi parliamo di non spreco del cibo. Non è un argomento nuovo e so che state diventando sempre più bravi a non sprecare nulla anche grazie alla sfida settimanale lanciata da noi contro lo spreco di cibo! Ma purtroppo non tutti lo fanno e non tutti si rendono conto dello spreco nei negozi. Che sia un forno, un supermercato o al mercato, il cibo buttato via è infinito. Cibi confezionati e buttati via integri per una data di scadenza.

Questo cortometraggio ci mostra quanto cibo viene sprecato senza pensare che sia ancora commestibile.

Sempre più persone hanno iniziato a fare scavenging, oppure chiamati freegan (in Italia) non sono per forza disoccupati, sono  persone che hanno deciso di abbandonare l’idea di fare la spesa preferendo di affidarsi ai bidoni della spazzatura dei negozi dove il cibo viene buttato via, perchè a loro avviso invendibile. E’ forse una moda, forse è legata al fatto che la crisi economica sta strozzando le famiglie ma sempre più persone, e non solo anziani, lo fanno.

Vedete Mark Boyle e la sua vita senza soldi.
Le persone che lo fanno non vedono la differenza con il cogliere cibi gratuiti in campagna.


(http://sykes77.blogspot.it/2012/05/freeganism-part-3-some-more-pictures.html)

Qui in Italia c’è un’associazione di cui abbiamo parlato molto spesso, LASTMINUTEMARKET che da anni salva cibo ed altro per darlo allo persone bisognose.

Il cibo viene sprecato e buttato anche se ancora buono, magari ha una data di scadenza e noi ci affidiamo a quella senza pensare che,  quel cibo può essere ancora consumato il giorno stesso della scadenza o pochi giorni dopo. Vi ricordate quando sulle confezioni non c’era la data di scadenza sui cibi in scatola?

Vi voglio raccontare di un episodio successo a casa nostra qualche settimana fa. Avevo una bottiglia di latte nuova ma mai aperta e evidentemente scaduta, ho deciso di aprirla e di annusarla e non aveva nessun cattivo odore, l’ho bevuto e non aveva nessun cattivo sapere perciò ho deciso di trasformarlo e fare dello yogurt, pensando che così si sarebbe pure cotto.
Ebbene mi prenderete per pazza ma lo yogurt era ottimo e stiamo tutti bene 🙂

Ho trovato una pagina Facebook  in Italia.

Ogni anno solo in Italia si perdono 6 milioni di tonnellate di generi alimentari. Gli scarti prodotti impropriamente dagli italiani potrebbero sfamare 3 milioni di persone!

Emma


                                                 (http://www.microcosmdistribution.com/catalog/zines/481/)

 

 

One thought on “Non sprechiamo cibo!”

  1. Mark1980 ha detto:

    I agree this is a good idea. Check out http://www.eatbydate.com – they have a ton of info on how long the food actually lasts past its printed date. Its a nice confirmation in doing this!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *