Occupy the farm

                                      

Occupy the farm è un bellissimo progetto per recuperare il verde urbano per fare dei orti comunitari a Berkley, CA.

La gente ha occupato  ma poi è riuscito a salvare dalla cementificazione un pezzo di terra del comune,  per creare un area verde, un orto condiviso una luogo per la comunità per coltivare cibo!

Hanno risvegliato le coscienze e sono riusciti a creare una fattoria urbana, ecco la storia ed il trailer del documentario.

La partecipazione è un fenomeno sempre più comune e si sta rivelando un vero metodo per cambiare le cose nelle città.

Occupy 2.0  ha cambiato tutto!

Guardate il video qui

Emma



Occupy the farm is a beautiful project to recuperate urban areas to make an urban community farm at Berkley, CA.

People have occupied and then has managed to manage a piece of urban land, to create a farm for the people by the people for local food! A shared place for all.
They have opened people’s minds and they have managed to create an urban farm, here is the story and the trailer of the documentary. 

Participation, is a phenomenon which is used more and more which shows how people can change things in their towns. 

Occupy 2.0  has changed everything!
Watch the video here.

4 thoughts on “Occupy the farm”

  1. ecchi ecobio ha detto:

    che coraggio,bisognerebbe prendere esempio da loro! 🙂

  2. birbolina ha detto:

    Io non capisco l’inglese, ma dalle immagini si può comprendere…..pensa che bello se le periferie degradate delle città fossero lasciate coltivare a chi lo desidera…..il vantaggio per l’immagine e il raccolto sano e risparmioso .

    1. naturalmentefelici ha detto:

      Hai ragione, bisogna iniziare ad organizarsi autonomamente!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *