Tahini fatto in casa

sesamo.jpg

 

Il tahini è un alimento derivato dai semi di sesamo bianco, molto diffuso in Grecia, Turchia nord Africa e nel Vicino Oriente. Viene detto anche burro di sesamo o crema di sesamo. E’ un condimento ideale per numerosi piatti come falafel, ottimo con pomodori e cetrioli affettati, oppure per preparare l’hummus, inoltre è buono per condire una fresca insalata.

LEGGI ANCHE:


INGREDIENTI:

200gr Semi di sesamo
100gr (più se serve) olio d’oliva

Scaldare il forno a 200°. Tostate i semi di sesamo per circa 5/10 minuti, facendole girare spesso. Non fatele diventare marrone.. Raffredare per 20 minuti.

Mettete i semi e l’olio in un frullatore (o robot da cucina). Frullate per 2 minuti, fatelo diventare una crema ma non troppo densa, ne non basta aggiungete l’olio.
Tenete in un barattolo di vetro in frigo.


Acquista semi di sesamo qui

2 thoughts on “Tahini fatto in casa”

  1. Black Baccarat ha detto:

    Meraviglioso!!!
    Ho un paio di domande:
    I semi devono essere decorticati?
    Quanto si conserva in frigo?

    Grazie mille

    1. naturalmentefelici ha detto:

      Non devi decorticare nulla. In frigo mantiene alcune settimane ma vedrai che usandolo per insaporire le tue pietanze non rimarrà a lungo 🙂 Ottimo su panini, ma anche per insaporire legumi, insalate, tofu in padella….vai con la fantasia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *