4 Ricette veloci e low cost per gustare i porri

RICETTE CON I PORRI – Non so voi ma io adoro i porri! Raramente vedo ricette con l’uso di questa ottima verdura invernale, è poco costosA ed ha un sapore delicato perciò la utilizzo tanto in cucina. Così ho pensato di fare una raccolta delle ricette che preparo in casa e che piacciono a tutta la famiglia per darvi qualche spunto

LEGGI ANCHE: 6 ricette con i broccoli

QUICHE CON I PORRI – Un altra ottima ricetta è fare una quiche con porri.
Ecco cosa occorre.
Per la pasta brisée:
  • 200 gr di farinaPotatoes Au Gratin
  • 100 gr di burro
  • 60 gr di acqua
  • Un pizzico di sale

Per il ripieno:

  • Porri qb
  • 3 uova
  • 50 ml di latte
  • Formaggio (besciamella o ricotta)

Procedimento:

  1. Fate saltare in padella del porro con della cipolla sale, pepe e olio.
  2. Mentre si cuoce preparate la pasta brisé mischiando 200gr di farina, 100gr burro, 60gr di acqua e un pizzico di sale oppure della pasta sfoglia (pronta) come preferite. Stendete la pasta in una teglia da crostata.
  3. Mischiate i porri cotti con 3 uova, un pò di latte e versatelo nella teglia.
  4. Se non volete usare le uova potete fare una besciamella e mischiare la salsa con i porri, oppure potete usare della ricotta al posto della besciamella.
  5. Infine infornate per circa 40 minuti a 180°.
PORRI CON VINAIGRETTE – In Francia i porri si mangiano tagliati in pezzi di circa 5 cm, lessati e conditi con una vinegrette (una salsa con olio, aceto, senape, sale e pepe).
RICETTA VELLUTATA DI PORRO – Lauchsuppe - Leek soupIl modo più veloce di prepararlo è fare una vellutata di porro, basterà lessare le verdure magari con una patata (per addensare) e passare il tutto con il mixer. A me piace aggiungere un cucchiaio di panna o yogurt quando impiatto e una macinata di pepe per renderla più appetitosa.
PORRI GRATINATI – Infine suggerisco di gratinarli basterà cuocere i porri al vapore per circa 10 minuti, metterli in una teglia e coprirli con della besciamella e del formaggio. Inserite la teglia nel forno per 20 minuti a 200°.
PER APPROFONDIRE: Gnocchi di zucca e patate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *