E’ tempo di piantare le patate: è semplice farlo in vaso, in casa e in terrazzo

patate.jpg

COME PIANTARE LE PATATE

Lo so, non avete tutti un giardino o un orto a disposizione ma vi piacerebbe avere delle patate coltivate da voi.. Non è molto faticoso e in realtà non serve neanche un’attrezzatura costosa! Noi lo facciamo da anni e vi insegnamo come avere sempre ottime patate senza troppo sforzo.

COLTIVARE PATATE A MARZO

Ecco l’occorrente per cominciare:

  • Per iniziare prendete delle patate da semina, non vanno bene le patate del supermercato poiché non sappiamo la loro provenienza né se siano bio.
  • Occorrente:
  • Un sacco di iuta, di plastica ma anche uno della spazzatura
  • Un secchio alto di plastica
  • Terriccio e trucioli o paglia come pacciamatura (la pacciamatura serve per mantenere la terra umida nella parte inferiore per le radici)
come coltivare le patate

Procedimento:

  1. Mettete le patate in un luogo caldo per alcuni giorni finche non iniziano a germogliare.
  2. Fate alcuni buchi in fondo alla busta.
  3. Mettete del terriccio in fondo per circa un terzo del recipiente usato, e le patate germogliate (6/7 patate ben distanziate) a circa 4 centimetri dal fondo.
  4. Una volta che la piantina sarà cresciuta di circa 15/20 centimetri, aggiungete il terriccio con della paglia come pacciamatura e srotolate la busta man mano che aggiungete uno strato di terriccio. Continuate questo procedimento finche le foglie iniziano a diventare gialle. Saprete che è ora della raccolta.
  5. Lo stesso procedimento può essere fatto con un vasone di legno dove aggiungete lastre man mano che cresce la pianta.
  6. Si può ripetere lo stesso procedimento a distanza di tempo (15/30 giorni) cosi potete avere costantemente molte patate per un lungo periodo in varie buste. Inoltre, si possono piantare qualità diverse. Ricordate che le patate possono essere mantenute in un luogo secco e al buio per alcuni mesi.
  7. Le patate amano l’umidità ma non i ristagni d’acqua per cui bagnate la terra non appena vi accorgete che non è umida.

 

4 thoughts on “E’ tempo di piantare le patate: è semplice farlo in vaso, in casa e in terrazzo”

  1. lamammadimarc ha detto:

    Ragazze, spero che vi faccia piacere ricevere questo premio! Un abbraccio!

    http://ioemarc.blogspot.com/2012/03/premio-il-blog-affidabile.html

    francesca

  2. Beppe e Roby ha detto:

    Domanda, ma per l’innafiatura?

  3. naturalmentefelici ha detto:

    Ciao, dai l’acqua all’occorenza se sono in terra basta l’acqua piovana (se non piove un’annafiata serve però), se sono sul terrazzo annaffia di tanto in tanto. SOlo alcune qualità hanno necessità di molta acqua. Emma:)

  4. Criss ha detto:

    ma è tardi per piantarle adesso? mi piacerebbe molto provare!!!

Comments are closed.