Alternativa naturale allo zucchero

dates.jpg

Dopo aver usato lo zucchero  grezzo di canna per anni, ho deciso di abbandonarlo per la salute delle mie figlie.

Da mesi seguo la campagna informativa di Jamie Oliver sugli effetti dello zucchero sul corpo umano, obesità, diabete, con tutte le conseguenze che ne viene come l’amputazione delle gambe, danni irreversibili ai denti, danni al cervello…..ma anche malattie al cuore e tumori.

Ecco la petizione di Jamie Oliver https://www.change.org/p/jamie-oliver-needs-your-help-fighting-for-food-education-foodrevolutionday per tassare le bevande zuccherate nel UK.

Qui trovate il sito della sua campagna informativa http://www.foodrevolutionday.com/campaign/#R3KEUQR2ZQRUHvIc.97. Due mesi fa ha scioccato i suoi concittadini con un documentario dove spiega i danni dello zucchero.

Ovviamente eliminare lo zucchero significa fare delle scelte spesso drastiche, ma non volendo privare le mie figlie di una merenda dolce e gustosa ho deciso di cercare alternative sane, ed ecco che mi torna in mente l’uso dei datteri, un frutto secco ma molto dolce.

Nella realtà le mie figlie non amano i datteri ma da qualche tempo sto sperimentando dolci alternativi con datteri al naturale.

I datteri possono essere zuccherati perciò cercateli sempre naturali e magari provenienti dall’Italia.

Ecco come preparare una eccellente crema di datteri, da usare al posto dello zucchero per fare torte e biscotti.

INGREDIENTI

300gr di datteri

300gr di acqua

Snocciolate i datteri e lasciateli in acqua per 2/3 ore oppure tutte la notte.

Una volta morbidi, metteteli in un mixer e aggiungete un po della sua acqua, quanto basta per farla diventare una crema spalmabile.

Tenetela chiusa in un barattolo di vetro in frigo per 1 o 2 settimane oppure fate delle monoporzioni da tenere in congelatore fino a 3 mesi.