Ho scoperto il Nutribullet

nutribullet.jpg

NUTRiBULLET

Ho scoperto e provato il Nutribullet, non e’ un semplice frullatore ma offre molto di piu’.

La  compatezza del Nutribullet e la facilita’ nel pulirlo lo rendo un elettrodomestico molto attraente. Ovviamente frulla molto bene ed e’ ideale per creare pappe, creme di verdure e frullati. Quello che lo rende fantastico e’ che e’ possibile frullare semi, frutta secca, frutta e verdure sia cotte che crude. Viene venduto con piu’ boccali richiudibili percio’ e’ possibile preparare un frullato o un budino di frutta e verdure e portarlo al lavoro o tenerlo in frigo per alcuni giorni.

E’ molto facile da usare, basta inserire verdure cotte con il brodo di cottura per fare pappe e creme vegetali. Si preme sul boccale inserito nel Nutribullet e dopo pochi secondi, la crema o pappa sono pronti.

Per creare frullati o “budini” di frutta e verdure, vale lo stesso procedimento, inserite frutta, verdure, foglie, semi, frutta secca, radici, aggiungete dell’acqua, del latte vegetale o del succo senza zucchero e premete sul Nutribullet. La compatezza del “budino” dipende dalla quantita’ di liquido che viene inserito. Percio’ se volete un frullato da bere bastera’ aggiungere piu’ liquidi a vostra scelta. La crema “budino”, puo’ essere accompagnare cereali, gelati alla crema, inserito nelle vostre torte o la crema per fare dei cheese cake alla frutta con dell’agar agar o semplicemente consumato al cucchiaio. Sono talmente frullati, non sentirete pezzettini al contrario dei soliti frullatori da cucina.

Il suo utilizzo puo’ essere ideale per chi vuole frullare piccole quantita’ di frutta secca o semi, spezie o erbe aromatiche da usare nelle vostre ricette preferite.

Una volta preparato la crema alla frutta e’ possibile congelarlo per farne degli stecchi gelato al 100% salutari, senza zuccheri aggiunti.

 

CREMA ALLA FRUTTA

INGREDIENTI

Una manciata di frutti di bosco (fragole, lamponi, mirtilli e more)

2 cucchiai di semi di chia

1 cucchiaio di anacardi

3 foglie di mentuccia

1 mela

1 pesca

2 albicocche

mezzo bicchiere d’acqua

Inserite tutto nel Nutribullet, frullate e gustatevi una sana colazione da bere o al cucchiaio. Vi saziera’ di sicuro!

 

 

One thought on “Ho scoperto il Nutribullet”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *