Buste porta merenda

Sono anni che uso e riuso buste di plastica e di carta per la merenda delle mie figlie ma inevitabilmente dopo averle usate, lavate, ripulite e riusate si rompono e si crea dei rifiuti. Visto che uno dei miei impegni per quest’anno è di ridurre i miei rifiuti, abbiamo deciso di fare delle comode bustine di stoffa, lavabili e riutilizzabili per anni!
Materiale
Cotone colorato
tessuto leggermente cerato (lavabile da usare come fodera)
velcro
filo in tinta
Io ho usate una stoffa vichi verde per l’esterno della busta e stoffa da tovaglia cerata per la fodera.
Ho ritagliato dei pezzi 19cm per 24 cm due per ogni stoffa per fare una bustina.
I
Unire due pezzi della fodera dritto contro dritto e due pezzi esterni come se fosse un “panino”, esternamente la stoffa quadrata e internamente la fodera. Cucire la parte inferiore della busta.
 
Girate la stoffa e applicate il velcro ad 1cm dalla cima della stoffa per ogni lato.
 

Ora girate il centimetro sopra il velcro e rifinitelo, e cucite i lati della busta.

 

Girate la busta e voilà è pronta!

 


 

7 thoughts on “Buste porta merenda”

  1. Sofia ha detto:

    comodissime…io che non so cucire e non ho la macchina per cucire anni fa le avevo prese su un negozietto di una ragazza americana su etsy.
    le ho di diverse grandezze,le metto comodamente in lavatrice. le mie dentro sono impermeabili.

    1. naturalmentefelici ha detto:

      Ottimo, sono sicura che le usi molto! Emma:-)

  2. katia ha detto:

    ciao ne faccio anche io per tutti! e concordo con te. dobbiamo produrre meno rifiuti! riciclando, scambiando, evitando di riempire i sacchetti:(
    buon pomeriggio

  3. Micaela ha detto:

    Mannaggia che non ho la macchina da cucire… e anche se l’avessi, non saprei da dove cominciare…
    mi ingegnerò a trovarne qualcuna in giro…
    Nessuna che si fa avanti per farmene qualcuna anche a me???

  4. naturalmentefelici ha detto:

    Usali per mettere piccoli oggetti come cancelleria per la scuola (gomme, temperini…) magari puoi chiedere ai tuoi figli di decorarli. E prova con i sacchetti di stoffa, non devi neanche comprarla, magari hai dei scarti in caso oppure delle vecchie camicie o una tovaglia da usare. Emma-)

  5. LaFatatitty ha detto:

    Un’idea simpatica, specie se si utilizzano tessuti da riutilizzare…anche se non so cucire a macchina li realizzerò pian pianino a mano!
    Ciao e a presto, Titty.

    1. naturalmentefelici ha detto:

      Fantastico. mandaci le foto! Emma:)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *