Cosa fare nell’orto – What to do in your vegetable patch

 

Questo è il mese perfetto per pianificare l’orto e le semine. Dopo aver deciso come fare l’orto e cosa piantare, è necessario iniziare a seminare, l’ideale è di seminare in varie settimane così da avere le verdure in settimane a successione e non tutte insieme. La semina vi farà risparmiare molti soldi perché una busta di semi è molto meno onerosa delle piante pronte.
Inoltre se avete dei semi bio da scambiare qui trovate scambisti o da ripiantare il costo sarà ancora più basso.

Quì troverete alcune idee per i vostri contenitori. Inoltre è un buon momento per fare dei lavori di pulitura dell’area dove volete piantare le verdure, sistemare gli attrezzi da lavoro e magari fare qualche corso di orto sinergico qui trovate un bel manuale o imparare il metodo della permacultura, qui altre informazioni.

Vi scrivo sotto un elenco di semi da piantare questo mese:

In terra:
cipolle
aglio
porri
piselli
fagioli
fave
fagiolini
mais
carote
erba cipollina

In casa o zona protetta:
Zucchine
sedano
spinaci
radicchio
girasole
peperoni
melanzane
lattuga
Cavolfiori
Cavolo cappuccio
prezzemolo
pomodori
basilico
barbabietola
ravanelli
fiori (gli orti sono molto più belli se ci sono dei fiori che attraggono gli insetti!)

Emma

                     (motherearthnews.com)


This month is perfect to start planning your  vegetable patch and sowings. After deciding how to do your vegetable patch and what to plant, it is necessary to start seeding, the main idea is to sow in different weeks so that you don’t get all of your vegetables together but in a sequence in weeks. Sewing seeds will make you save lots of money, instead of buying plants. 

If you kept your organic seeds from last year you can swap them with other growers or on specialized websites or simply replant your own seeds.  

Here you will find a few ideas on what kind of containers to use. This time of the year is also a good time to clean up your garden, check your tools and maybe take a course for  synergic technics,  or permaculture course.

Here is a list of vegetables you can start sewing this month: 

Directly outside:
onion
garlic
leek
peas
runner beans
broad bean
beans
corn
carrots
chive


Indoors:
Zucchini
celery
tomatoes
cabage
coliflower
spinach
chicory
sunflowers
pepers
aubergine
lettuce
parsley
basil
beets
radish
flowers (vegetable patches are much nicer with flowers, they are more colourful and they attract insects!)

5 thoughts on “Cosa fare nell’orto – What to do in your vegetable patch”

  1. cuori e perline ha detto:

    grazie delle belle idee che trasmetti dal tuo blog… ti seguo con sempre maggior interesse! Ho giusto un pezzetto di terra dietro casa che una volta era l’orto di mia mamma… ora purtroppo lei ha gravi problemi di salute ed è tutto incolto….
    Annamaria

    1. naturalmentefelici ha detto:

      Mi dispiace per la tua mamma, spero che tu riesca ad iniziare un piccolo orto. vedrai che è divertente e da molte soddisfazioni! 🙂

  2. Che post interessante! Sperando di farvi cosa gradita, l’ho segnalato qui http://ortoinpiccolispazi.blogspot.it/2013/01/diamo-inizio-alla-fase-di-progettazione.html
    Grazie e a presto

  3. sempre belle idee e tanta ispirazione da queste parti!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *