Orto condiviso – Shared vegetable patch

                        Foto: Sto facendo un orto condiviso con altre 4 donne...a presto detagli dei nostri lavori in corso! Emma:)

Quest’anno ho deciso di fare un orto condiviso. Ho trovato delle nuove amiche vogliose di avere un orto ma senza un posto dove farlo e io ho molto spazio non sfruttato perciò ho deciso di unire il tutto per creare un orto condiviso.

La settimana scorsa abbiamo iniziato i lavori facendo dei cassettoni di legno (recuperato da vecchi bancali). Li abbiamo riempiti a strati, iniziando da una rete per impedire l’arrivo di animaletti indesiderati, poi della carta da giornale e del cartone per impedire alle erbacee di invadere l’area, poi abbiamo messo dei scarti di cibo e della cenere di legno, foglie secche, dell’erba secca, del letame di pecora e del compost dal giardino (anzi da varie compostiere). Tra ogni strato abbiamo bagnato l’area ed ora il tutto è stato lasciato ad amalgamare. Non appena il tempo lo permetterà inizieremo al semina. A presto il seguito….

Emma

This year, I have decided to share my big garden with some friends to do a shared vegetable patch. I have found new friends wishing to have fresh vegetables and I have lots of unused space so we have combines the two things and created our first shared veg. patch.

Last week we have started by making big wooden boxes where we will grow our vegetables. We used old wood from pallets and we have filled them up in many layers. First of all we put some netting so that no animals can enter from underground. We then placed some newspaper, some cardboards, then some food scraps and (wood) ashes, dried leaves,  we then added dried grass, manure and compost from different compost bins.

After each layer we wet it with water and we left it all mix up. As soon as the weather will be good enough we will start planting. News will follow …

  

3 thoughts on “Orto condiviso – Shared vegetable patch”

  1. birbolina ha detto:

    Brave e’ veramente una bella idea, buona serata.

  2. Wow che bello.
    Noi abbiamo già piantato pomodori e cipolle, ma l’idea dell’orto condiviso mi piace moltissimo.

  3. elena & fabiana ha detto:

    Bellissima iniziativa!
    Ciao
    Elena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *