Centrifuga o estrattore?

images-2.jpg

Da tempo, volevo scrivere questo post. In molti chiedete cosa sia meglio acquistare, una centrifuga o un estrattore.

Io ho iniziato con una centrifuga circa 6 anni fa ma dopo 2 anni di uso costante l’ho cambiato con un estrattore e non me ne pento, anzi!

ARTICOLO DA LEGGERE: Dieta detox: il programma completo

All’epoca, la centrifughe andava bene per un periodo di prova, perchè non sapevo se sarei stata costante e gli estrattori erano molto costosi, ma ora, sarà la moda o le aziende che si sono adeguate, si trovano estrattori di ogni genere e con costi diversi.

CENTRIFUGHE:

Le centrifughe, sono apparecchi meno costosi, potete trovarli da 30€ in su, ma a differenza degli estrattori, questi tagliano la frutta e la verdura, hanno delle mini lame, ad ogni taglio si perdono enzimi e la frutta e la verdura si ossidano molto in fretta, infatti se volete prepararli ogni mattina per tutta la giornata, la sera troverete i succhi scuri e si sente la mancanza di freschezza. Inoltre, per avere un bicchierone di succo ci vuole molto più prodotto fresco, qui gli scarti sono più abbondanti molto bagnati ed è un segno che il succo non viene estratto a dovere.

Inoltre, le lame tendono a essere più complicate da pulire.

index

ESTRATTORI:

Gli estrattori schiacciano la frutta e la verdura, facendo uscire il succo senza tagliarla, infatti sono un po più lenti rispetto alle centrifughe, ma la freschezza rimane più a lungo e il sapore è sicuramente migliore.  Meno giri fa e migliore è il succo, lascia il valore nutrizionale alto e tira fuori più liquido per ogni frutta e verdura. Infatti gli scarti sono molto più asciutti.

I pezzi sono numerosi ma si puliscono in 5 minuti.

Il prezzo può variare dai 150€ circa fino alle più care da 3000€ ma non serve spendere cosi tanto.

ARTICOLO CORRELATO: Come prepararsi al meglio per un detox

In entrambi gli apparrecchi, potete estrare il succo di ogni frutta e verdura sia in pezzi che in foglie ad eccezione delle banane, i fichi e gli avocadi.

Personalmente ho usato una centrifuga della Philips ma ora uso l’estrattore della Kuvings con bocchettone largo per facilitare l’inserimento della frutta e della verdura, all’epoca non c’erano le scelte che si trovano ora.

Qui trovate il top di gamma, il mio sogno segreto, la Norwalk Juicer 🙂

 

images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *